La nuova fuoriserie della Bongioanni Macchine

Sopra:

La TERREAL guarda al futuro rinnovando una delle sue linee di punta del sito di Roumaziéres (Charente), dove vengono prodotte due tegole lanciate con successo nel 2011 e 2012 (Latitude 12 e Horizon 12).

Roumazières è il più grande sito di fabbricazione di tegole d’Europa. Nel cuore di una regione di grande tradizione di terracotta, questa fabbrica unisce su un solo sito tutta l’abilità del gruppo TERREAL.

Circa 420.000 tonnellate di tegole vengono fabbricate sul sito ogni anno a partire dall’argilla locale, conosciuta per le sue qualità eccezionali. Al fine di mantenere il suo livello d’esigenza, la TERREAL ha realizzato un investimento di 1,5 milioni di Euro per equipaggiare l’unità di produzione di una nuova pressa BONGIOANNI MACCHINE CRONO 334 e dotare il forno di una regolazione secondo i moderni standard della tecnologia. 

La nuova pressa che proviene dalle officine BONGIOANNI MACCHINE, è stata piazzata tramite una gru gigante da 700 ton. il 13 agosto 2013. Le caratteristiche dei materiali sviluppati da BONGIOANNI MACCHINE rispondono alle esigenze dell’industria della terracotta: la pressa CRONO 334 è stata scelta da TERREAL per la sua concezione meccanica moderna, la sua solidità, la sua ergonomia e per il fatto di essere il top della sicurezza in termini di rispetto delle normative. La macchina è equipaggiata di quattro stampi metallici e della tecnologia "electroschock" per la sformatura. Con un tamburo di 1.850 mm ed un ingombro ragionevole si installa facilmente al posto della vecchia pressa, pertanto la condizione, il principio di carico e la linea di evacuazione dei prodotti sono conservati allo stesso modo. Tutto ciò, inoltre, è realizzato in termini di intervento molto corti. Il concetto della pressa CRONO conferisce la robustezza richiesta da TERREAL che si traduce in una diminuzione delle deformazioni della macchina in fase di pressatura e migliora la qualità dei prodotti.

La diminuzione dei costi di manutenzione e la semplicità di utilizzo della CRONO 334 sono stati ugualmente determinanti. Tra i vantaggi chiave dell’attrezzatura, lo staff della TERREAL ha apprezzato l’installazione del sistema di lubrificazione automatico delle guide del compressore o ancora il posizionamento da parte dell’operatore dalla faccia di arresto del tamburo, per facilitare le operazioni di cambio utensili (che diminuisce sensibilmente i tempi di sostituzione). Infine la macchina è equipaggiata di tutti i sistemi di sicurezza normalizzati in vigore, come la programmazione di una velocità molto lenta necessaria in fase di regolazione degli utensili. Questa manovra, che autorizza l’operatore a trovarsi in prossimità della pressa senza alcun rischio, è controllata da un sistema a doppio canale.

A proposito di TERREAL

TERREAL sviluppa delle soluzioni complete che permettono la costruzione di fabbricati a basso consumo e di fabbricati a energia positiva secondo le esigenze dello sviluppo duraturo. Fabbricante di materiali da costruzione in terracotta, TERREAL propone dei sistemi costruttivi nelle sue tre sfere d’azione: la copertura (tegole, camini, pannelli solari, componenti metallici), la struttura (muri portanti in mattoni) e la facciata (rivestimenti, protezioni in terracotta e muri esterni di rivestimento). A completamento, TERREAL sviluppa una linea completa per la ristrutturazione e la decorazione di fabbricati (placchette di rivestimento, pavimentazioni a piastrelle, accessori di decorazione).

Il gruppo TERREAL realizza circa 400 milioni di Euro in cifra d’affari e conta 2.700 dipendenti in tutto il mondo di cui 1.600 in Francia. TERREAL possiede 25 siti industriali in Francia, Italia, Spagna, USA, Malesia e Indonesia.

Per ulteriori informazioni: www.terreal.com

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre