Ceramitec Monaco di Baviera 2018

list In: Eventi Sopra:

Lo staff Bongioanni presente in fiera ha rilevato una buona presenza di pubblico, sia in termini di quantità che di qualità dei contatti. Questo grazie anche agli temi presentati e sviluppati nel corso dell’evento, come il risparmio energetico, la semplificazione delle operazioni di manutenzione, l’ergonomia e la semplicità di conduzione del gruppo di formatura, cuore pulsante del ciclo produttivo del laterizio.

Bongioanni, sull'onda di temi all'avanguardia che stimolano la crescita del mercato Heavy Clay e Industry 4.0, ha dato il suo contributo agli sviluppi del settore che vedono la digitalizzazione come uno strumento di accessibilità nel mondo della ceramica. Questo ha lo scopo di creare processi altamente automatizzati per facilitare una produzione efficiente e offrire soluzioni personalizzate per ogni cliente. Insieme alla creazione di progetti ad hoc, vengono offerti molti altri vantaggi che consentono alle industrie utilizzatrici di incorporare e unire fasi di lavorazione dissociate o intermittenti e di ridurre i costi di produzione, i tempi di implementazione e di facilitare innumerevoli operazioni di gestione. 

Di seguito ulteriori commenti di alcuni dipendenti di Bongioanni:

Gianni Barucco (General Manager) 

La fiera è stata interessante sia per volumi che per qualità di visitatori, almeno per quanto riguarda lo stand Bongioanni. In effetti abbiamo presentato alcune innovazioni di sicuro interesse, dato che toccano argomenti come il risparmio energetico e la sicurezza, ma è stato piacevole ritrovare ottimismo e interesse tra i principali produttori europei. Bilancio sicuramente positivo. Anche noi siamo ottimisti.

Marco Lanfranco (Chief Operating Officer)

Questa mostra ha confermato che il nostro settore sta diventando sempre più esigente in termini di efficienza e riduzione del consumo energetico. Inoltre, i nostri clienti hanno mostrato un forte interesse per quanto riguarda l'automazione e il controllo digitale dell'impianto. Bongioanni da anni investe costantemente in Ricerca e Sviluppo e Organizzazione per affrontare questi problemi e posizionarsi sempre più come leader del mercato. Siamo molto soddisfatti per la partecipazione al nostro stand e per i numerosi scambi interessanti con i nostri clienti attuali e potenziali.

Simone Dutto (Deputy Managing Director)

In questa fiera abbiamo dimostrato di essere un’azienda che crede nel futuro di questo settore, investendo pesantemente in innovazioni che abbiamo presentato a tutto il mondo.

Roberto Rinaldi (Sales Department)  

Rispetto alle scorse edizioni, per quanto riguarda i miei mercati, ho notato un’affluenza minore, ma posso dire che gli interlocutori erano preparati e con problematiche richieste reali, se dovessero concretizzarsi alcuni discorsi, la riterrei un’esibizione senz’altro positiva.

Franco Maccagno (Sales Department)

Ancora una volta il Ceramitec si è dimostrato l’evento principale del settore per la qualità dei visitatori. 

Sebbene l’affluenza di pubblico sia stata leggermente ridotta rispetto all’edizione del 2015, i visitatori si sono dimostrati, come sempre, molto interessati. Ottima l’affluenza di partecipanti dal Sud America, in controtendenza rispetto ad altre aree del mondo. Ottimo riscontro ha avuto il nostro stand con grande partecipazione ed interesse di clienti.

In conclusione, il Ceramitec 2018 è stato per Bongioanni un evento di successo, sulla cui base sarà possibile consolidare ed ampliare le relazioni tecniche e commerciali con la propria stimata clientela.

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre