LA REVISIONE DELLA LINEA PRODUZIONE TEGOLE MLADOST – LESKOVAC

list In: Novità Pubblicato:

Nell’ ultimo semestre del 2019 la ditta MLADOST, situata con il suo impianto tegole nella città di Leskovac - Serbia, ha confermato la propria fiducia nella Società Bongioanni Macchine di Fossano – Italia, assegnandole l’incarico della revisione completa della loro linea di produzione tegole relativa all’impianto fornito e avviato nel 2010 dalla Bongioanni Macchine e Bongioanni Stampi.

La proprietà della società, assieme ai suoi tecnici che hanno acquisito una grande esperienza e professionalità nel campo della produzione tegole, ha trovato nello Staff Bongioanni quelle esperienze e capacità di poter migliorare ulteriormente la produzione della linea tegole.

Il progetto consiste nella ristrutturazione della linea di produzione tegole esistente durante la fermata programmata per l’inizio di quest’anno con:

1. sostituzione della bocca e filiera esistenti della mattoniera con una soluzione di nuova generazione;

2. sostituzione linee di taglio a ghigliottina con taglierina elettronica a due lame ad alta precisione con aggiunta ai caricatori gallette degli attestatori indipendenti per precisione di carico.

3. revisione completa delle due presse 13 PV/G Bongioanni a doppio stampo;

4. revisione dei modelli di tegole con migliorie tecniche e abbellimenti estetici.

La fornitura in dettaglio consiste nelle seguenti attrezzature, progettate, costruite ed avviate dalla Bongioanni Macchine che ha al suo attivo, nel segmento tegole, ben oltre 730 presse costruite di cui gran parte ancora oggi in funzione.

La Bongioanni Stampi, ad oggi, ha sviluppato, disegnato, costruito e collaudato ben oltre 3.300 nuovi modelli di tegole.

1) La fornitura di una nuova tipologia di bocca studiata in particolare per essere ottimale per l’estrusione verticale simmetrica di gallette normali e preformate a seconda dei prodotti. La bocca ha nel suo interno un rivestimento in poliammide autolubrificante, che migliora lo scorrimento dell’argilla riducendo di conseguenza l’attrito e quindi il consumo energetico. Il risultato di estrusione realizza entrambe le gallette di argilla estruse perfettamente uguali. La nuova tipologia di bocca è stata appositamente studiata per ottimizzare l’estrusione verticale simmetrica di gallette normali e preformate a seconda dei prodotti.

L’eccellente risultato conseguito è stato proprio quello di ottenere entrambe le gallette di argilla estruse perfettamente uguali. La filiera fornita in abbinamento alla bocca è di tipologia ALFA e ha in dotazione un sistema di azionamento freni a regolazione interna, oltre che un dispositivo posto in entrata argilla, che funge da ripartitore omogeneo di alimentazione delle due uscite di gallette.

Essa è stata realizzata con dimensioni aumentate in lunghezza, per ottenere una maggiore sezione conica e studiata per annullare gli stress all’interno della galletta così da eliminare le deformazioni nelle tegole.

Ad impianto stabilizzato, si forniranno le cornici in carburo di tungsteno, che oltre a garantire una notevole durata nel tempo, quindi una galletta continuamente stabile, eliminano tracce di trafila migliorando la superficie finale delle tegole.

Il tutto e seguito da un trasporto doppio parabolico che guida i filoni dalla posizione verticale di estrusione alla posizione orizzontale affiancata per andare in zona di taglio.

Gruppo%20Bocca%20filiera%20e%20parabola.

Gruppo bocca, filiera e parabolica

2) Dopo la doppia parabolica le due lame indipendenti della nuova taglierina, di tipo elettronico, assolvono un taglio di alta precisione. Ognuna delle lame della taglierina ha due motorizzazioni asincrone comandate da inverter: una per l’avanzamento dell’unita di taglio alla stessa velocita del filone, la seconda per il taglio con alta velocità con un coltello. Il risultato garantisce un margine di errore entro +/- 1 mm. Il quadro elettrico Bongioanni, sviluppato per controllare contemporaneamente i molteplici parametri, garantisce movimenti sincronizzati in camma che danno come risultato un movimento lento, dolce e preciso nonostante un alto numero di cadenze.

Taglierina.jpg

 Taglierina 

3) Sui caricatori del 2010 sono stati aggiunti degli attestatori che permettono una posizione di partenza sicura per poter assicurare una precisione di carico della galletta indipendente sullo stampo inferiore delle presse a tamburo. Gli allineatori laterali erano già presenti ma assicuravano solo la precisione di carico nel senso della larghezza.

4) Le due presse del tipo 13PV/G, anno di costruzione 2010, dopo aver prodotto circa 159 milioni di tegole, con un grado di efficienza del 88%, hanno ben meritato una revisione completa e sono state riportate alle condizioni originali come nuove. Visto i tempi stretti della fermata e stato deciso di fare rientrare una pressa in Bongioanni Macchine mentre la seconda veniva revisionata sul posto.

Il sistema di costruzione delle presse Bongioanni permette di fare revisioni importanti perché il tipo di montaggio si basa su struttura portante, boccole e contro ghiere che permettono di sostituire il materiale, oggetto a usura, anche a lungo termine, ripristinando le macchine e portandole nello stato originale come nuove.

Per questo che sul mercato internazionale, in generale, le presse Bongioanni sono ricercate anche se usate, perché sono ripristinabili.

Pressa 13 PV.jpg                              

                            Pressa 13 PV                                                          Pressa 13 PV

5) Alla Bongioanni Stampi è stato affidato il compito di riprogettare tutta la gamma di tegole, migliorandone qualità, aspetto e dimensione. Questo è stato possibile grazie alle approfondite conoscenze e competenze dei tecnici di Mladost e l’elevato standard tecnico della Bongioanni Stampi. Rendendo l’alto livello esistente in produzione ancora migliorabile, curando i dettagli, per essere sempre all’avanguardia nel mercato internazionale.

Tegola%20Monocanale%20-%20Tegola%20marsi

Tegola Monocanale              Tegola Marsigliese              Tegola Olandese 

TEMPISTICA: 

tutto la revisione ed ammodernamento si è svolto nei tempi prefissati grazie al coordinamento e organizzazione di entrambe le parti coinvolte. Tutto il lavoro, frutto delle alte capacità tecniche sia del personale operativo Mladost che Bongioanni in piena collaborazione, ha permesso di ottenere, il raggiungimento dell’obiettivo prefissato.

Si coglie l’occasione per ringraziarli tutti, indipendentemente dal grado di appartenenza; questa e una grande vittoria di squadra, dimostrazione che volere e potere.

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre